Italiano - WebDjs Italo Disco

Direkt zum Seiteninhalt

Hauptmenü:

Italiano

Specials > What is Italo Disco/Dance?
Che cose' e Italo Disco/Dance...?

Con Italo Disco / Dance non parliamo di Gianna Nannini, Eros Ramazzotti Al Bano e Romina Power. Loro cantano musica Rock, Pop o o canzoni di successo. Noi parliamo della musica che viene dall'Italia. ( Per me la musica migliore di tutti i tempi ). 
È anche la musica, che ha dominato le nostre discoteche nei anni 80'. Questo soprattutto in Europa. Inoltre  pochi sapevano, che questa musica che sentivano, veniva dall'Italia. Il motivo probabilmente era, che gli interpreti cantavano tutti in inglese, raramente un testo era cantato in italiano. 

Fatto è tuttavia, che la musica è stata scritta da produttori italiani, prodotta,  stampata e messa in vendita dalle ditte Records italiane. 

I progenitori della musica Italiana sono per me senza dubbio i produttori: MAURO FARINA / GIULIANO CRIVELLENTE. Da ormai 20 anni entrambi producono della musica sensazionale. Si, si puo quasi dire, che tutto il ramo  di commercio Dance d'oggi è stata coniata
da questi due uomini.

Agli inizi dei anni 80' hanno fondato la nota ditta '' TIME RECORDS ''. Certo ci sono stati ulteriori produttori molto noti come:

DISCOTTO 
LOMBARDONI 
MAIOLINI 
LEE MARROW 
A. ZANNI 
S. CUNDARI 
R. TURATTI 
M. CHIEREGATO 
W. CREMONINI 
R. ARDUINI
A. MAIOLA
W. VERDI
Z. DAVIDE
R. ZANETTI
G. BORTOLOTTI

A quei tempi queste ditte sono sprofondante dall suolo come niente. Per esempio "Memory Records" con i produttor A. Zanni e S. Cundari. O "Baby Records", che sicuramente è diventato molto noto sotto i produttori R. Turatti e M. Chieregato. Hanno
tra l'altro prodotto per " Den Harrow", che oggi è una " Italo-Star" molto nota. 

L'inizio della scena di disco è nei 70'er anni. MAURO FARINA allora era ancora molto giovane e totalmente entusasmante del sound ritmico, che è venuto dall'America da noi. Alla metà dei anni 70' ha conosciuto poi GIULIANO CRIVELLENTE
Nel 1978 i "Bee Gees" col loro titolo "Saturday Night Fever" hanno provocato un onda di disco internazionale. Mauro era talmente affascinato, che ha iniziato subito a comporre con Giuliano. La mescolanza die "Rock" e "Pop" con un basso ritmico
ma duro, fra il 1981 e 1982 ha coniato il tipico "Italo Sound". Oltre a cio' si è aggiunto il sintezizzatore che ha dato a tutto un taglio nuovo.  L'ITALO DISCO era nato e dall 983 sono state fondati i primi gruppi come "Stage", "P. Lion", "Joe Yellow", Miko Mission" etc. etc.

Ora indietro all'Italo. Ai inizi del 1989 il "ITALO DISCO" incominciava a sparire. E' stato scacciato da una nuova direzione die musica. Dall'america stava arrivando il "Rap" e anche il "Acid" cosi il l'Italo Sound in europa occidentale scompariva completamente. Le nuove direzioni di stile avevano preso saldamente l'Europa occidentale. Anche l'importazione dall'Italia ha sondato completamente. Quelli che credevano, che il l'Italo era morto, hanno dovuto ricredersi! Nei anni 89' e 90' si è imposto all'Italo il "Rap" e il "Italo House". Di nuovo la maggior parte non sapeva, che si trattava anche qui di musica italiana. Era di nuovo cantato tutto in Inglese. Fine 90' fino nel 92' si potevano sentire considerevoli direzini di stile. Del "Pop", "Hip Hop", "Techno", Trance, House, fino al Rock, Hard Rock e Heavy Metal. (Aproposito, il techno deriva dalla Germania (Berlino) nel 1988). 

Nella primavera del 92' è arrivato sul mercato il Dancefloor-Hit "Rhythm Is A Dancer" degli "SNAP". I "SNAP" con la loro canzone hanno scatenato una nuova ondata di "Disco" o meglio dire una nuova ondata di "Dance". Cosi l'Italo era venuto di nuovo nel gioco, pero' non piu sotto il nome "ITALO DISCO", ma sotto il nome "ITALO DANCE". A quel tempo, il Label "ITALIAN STYLE" era già molto conosciuto. Anche il Label "DWA" che vuol dire "DANCE WORLD ATTACK" e "MEDIA" erano altrettanto molto noti. Sotto questi Label sono stati prodotti gruppi come: Double You, Corona o Cappella. Anche Radiorama faccevano pienamente parte nei anni 90'. E ancora oggi fanno parte.

Dalla comparsa del gruppo "EIFFEL 65", il quale con la loro nel 98' apparsa canzone "BLUE DA BA DEE" hanno avuto un successo internazionale, gli produttori italiani producono di nuovo come i pazzi. Anche FARINA e CRIVELLENTE stanno producendo. FARINA produce  per gruppi come KOTOH, PIERROT e BLOCKHOUSE.

Questo tipo di musica non si sente molto in Europa occidentale. Sopratutto nello spazio di lingua tedesca questo tipo di stile è completamente tramontato. Sie sente prealentemente musica, che viene dall' America. Il tipico Pop, come canzoni di Madonna, Michael Jackson, Jennifer Lopez, Jon Bon Jovi etutti quei boygroupe e girlgroups, che non posso piu' prendere sul serio. Anche nelle discoteche si sente solo questo tipo di musica. (Forse un po di House, Funk o Hip Hop). Il classico Discobeat conoscono oggi i piu' pochi. In Svizzera è cosi grave, che la maggior parte non sanno nemmeno, che ci sono dei Vinyl sul mercato. E nemmeno pochi. Solo in Italia esistono 400 ditte, che premono ancora dei Vinyl. Dalle stazione radiofoniche si sente solamente il Pop generale e Rock Sound. Delle Dancemusic non hanno la minima idea.

Gli Italiani da parte sua commercializzano il loro Sound solo là dove è richiesto e dove vuole essere sentito. Purtroppo questo non è da noi. 

In seguenti stati l'Italo in passato è andato bene e va sempre meglio:

L'ITALIA 
LA SPAGNA 
IL PORTOGALLO 
YUGOSLAWIEN EX 
LA POLONIA
ROMANIA
LA RUSSIA 
LA SCANDINAVIA 
LA NORVEGIA 
L'OLANDA 
LA SVEZIA 
FINLANDIA
MEXICO
CANADA 

E perfino in GIAPPONE, dove tanti Italo Star hanno ricevuto dei dischi d'oro, hanno la propia Dancescene.

In Canada conosciamo i nostri DJ-colleghi DJConstantine e DJBlade. Gli abbiamo conosciuti tramite Internet. DJConstantine è stato eletto DJ dell'anno 2000. E' probabilmente il DJ piu' noto in Canada (Toronto). Nella sua Disco lui fa sentire la piu' nota Italo Dance music. La gente quando sente questo tipo di musica, sono fuori di se.

A me e al mio collega DJDusty non ci resta che prenotare gli Vinyls via Internet. Qualche volta vado anche direttamente in Italia a fare la spesa. Nell'fratempo approfittiamo anche di buoni contatti nel ramo di commercio del Italo Dance. 
  

NEL VERO SENSO DELLA PAROLA
ITALO ADESSO E PER SEMPRE
Zurück zum Seiteninhalt | Zurück zum Hauptmenü